Finestre di qualità dalla Sassonia

Sachsenfenster GmbH & Co. KG a Rammenau (Germania)

Da oltre 25 anni, Sachsenfenster GmbH & Co. KG a Rammenau vicino a Dresda è un fornitore di successo di finestre in legno e alluminio e legno. L'azienda fa affidamento, da molto anni, sulle soluzioni per rivestimenti offerte da Teknos.

"Abbiamo deciso consapevolmente e come priorità assoluta di cambiare direzione di crescita”, afferma Andreas Langhammer, proprietario, direttore delle vendite e delle risorse umane alla Sachsenfenster GmbH & Co. KG a Rammenau vicino a Dresda dal 2015. "Il nostro obiettivo non sono i volumi, ma l'aumento continuo del valore aggiunto del prodotto, dal punto di vista della qualità e della massima soddisfazione del cliente". Il risultato di questa filosofia aziendale è una società sana e ben posizionata, di medie dimensioni, che detiene una posizione di successo nel mercato della produzione di finestre.

L'azienda è stata fondata nel 1991 da Klaus Wolf. Nativo della Slesia, visse nella regione durante il dopoguerra, prima di trasferirsi in Alto Adige e diventare un produttore di finestre di successo grazie a Wolf Fenster AG. Dopo la riunificazione della Germania, fondò poi in Sassonia una seconda azienda di successo. Dal novembre 2015, Sachsenfenster è una società indipendente che fa capo a una nuova gestione. L'amministrazione e il personale hanno ancora un rapporto amichevole con l'ex casa madre.

Solo legno e alluminio e legno

Sachsenfenster impiega circa 70 persone e produce fino a 15.000 unità (finestre) ogni anno. L'azienda vende un terzo di questo quantitativo tramite rivenditori, prevalentemente laboratori di falegnameria in Sassonia. Le attività degli imprenditori privati del settore delle costruzioni con i loro architetti rappresentano un altro terzo. L'attività a contratto è un altro punto fermo che costituisce un terzo delle vendite. Sachsenfenster è un partner affidabile per gli sviluppatori immobiliari, i loro architetti e i responsabili di cantiere ed è coinvolto in molti progetti edilizi. Due squadre d'installazione strettamente collegate si muovono sul territorio tedesco e nei paesi limitrofi.

L'azienda produce esclusivamente finestre in legno e alluminio e legno, nonché porte pieghevoli, scorrevoli e d'ingresso. La gamma di finestre comprende varie linee di prodotti, con spessore del telaio di legno da 68 a 88 millimetri, per edifici di segmento medio, elevato e all'avanguardia. La protezione dai furti, dal rumore e dal calore sono sempre più importanti. Per gli accessi ad ampia apertura, l'azienda dispone, nella sua gamma di prodotti, di porte pieghevoli con fino a sette elementi, nonché di porte basculanti e scorrevoli, con o senza elementi fissi. Le porte per la casa sono disponibili in otto diverse serie di design, in oltre 50 versioni di base. Sachsenfenster offre anche numerose caratteristiche opzionali e accessori, dalle tende alla veneziana alle zanzariere.

Ricerca di mercato sui vecchi tipi di finestre

"Un buon indicatore di come il mercato si stia evolvendo è rappresentato dalle vecchie finestre dei nostri uffici", spiega l'amministratore delegato Falko Siegert. "Al momento, si vedono un sacco di finestre in plastica. Dopo la riunificazione, la Germania orientale è stata ammodernata rapidamente nel modo più economico possibile. I clienti attuali attribuiscono un valore decisamente maggiore all'aspetto e alla qualità. Ecco perché abbiamo molti immobili in cui le vecchie finestre di plastica sono state sostituite da quelle in legno o alluminio e legno".

Alla Sachsenfenster, le finestre in legno rappresentano circa il 40% delle vendite, mentre le finestre in alluminio e legno sono circa il 60%. Le proporzioni variano, tuttavia, a seconda del tipo di immobile. Per le abitazioni e le nuove costruzioni facciamo principalmente affidamento sulle finestre in alluminio e legno, mentre, per le ristrutturazioni e gli edifici storici sotto tutela, utilizziamo un'elevata percentuale di finestre in legno puro", aggiunge Falko Siegert.

Sachsenfenster è orientato alle preferenze dei clienti in termini di design e funzionalità. "Fondamentalmente, offriamo tutto ciò che il cliente desidera", spiega Andreas Langhammer. Attualmente, ciò significa, in particolare: Finestre vetrate con grandi aperture e soglia a livello del pavimento. Non sono rari elementi di quasi tre metri di altezza e oltre cinque metri di larghezza.

Un'altra tendenza è un più elevato livello delle funzioni di sicurezza. "Là dove un portiere era più che sufficiente, sono oggi utilizzati sistemi di sorveglianza elettronica e telecamere", spiega Falko Siegert. Sachsenfenster offre finestre certificate RC2 con raccordi corrispondenti e vetro di sicurezza e fornisce il collegamento di contatti alle attrezzature e ai sistemi di sicurezza dell'edificio. L'azienda investe in specifici corsi di formazione e impiega i propri elettricisti per assicurare le competenze necessarie in questo settore.

Alta qualità con Teknos

Nella produzione, Sachsenfenster si basa su una struttura moderna e modulare, con processi semi-automatizzati e lavorazioni competenti portate avanti da personale qualificato. "La combinazione di automazione e artigianato qualificato ci permette di produrre rapidamente e in modo flessibile", spiega Falko Siegert. "Siamo quindi in grado di rispondere in modo ottimale a vari requisiti, sia di finestre standard, sia di un elemento protetto di un edificio sotto tutela contenuto in un progetto particolare. La modifica del sistema è necessaria solo quando si passa dal legno all'alluminio e legno".

Sachsenfenster dispone di due sistemi di stesura del rivestimento e di un sistema automatico di spruzzatura con recupero. Inoltre, viene eseguita la spruzzatura manuale su lotti di piccole dimensioni. In ogni caso, da più di 20 anni, la società si affida quasi esclusivamente ai sistemi di verniciatura Teknos. "È facile lavorare con le vernici Teknos e ottenere una finitura superficiale che soddisfa perfettamente i requisiti di elevata qualità", conferma Falko Siegert. Le singole gamme di colore, conformemente a RAL/NCS, sono create da Sachsenfenster in loco grazie al tintometro Teknos. Nel caso di ordini specifici dei clienti e di colori speciali, la società ricorre al supporto del laboratorio del colore Teknos a Fulda.

Attualmente, Sachsen Fenster utilizza TEKNOS AQUA 1410, AQUA PRIMER 2900, vari primer speciali ANTI STAIN AQUA e lo strato di finitura AQUATOP 2600, a seconda delle specie e dei requisiti del legno. Il 70% delle finestre in legno di Sachsenfenster è dipinto opaco, con una percentuale elevata in bianco. Negli elementi in alluminio e legno c'è un equilibrio tra la percentuale di superfici opache e trasparenti. Nel caso di finestre in alluminio e legno d'abete, è particolarmente diffuso un rivestimento naturale e incolore.

Progetti degni di nota

Le finestre Sachsenfenster con rivestimento Teknos non sono installate unicamente nelle numerose case indipendenti e bifamiliari della regione. Si trovano anche in immobili più grandi, come i progetti per alloggi esclusivi nel centro di Berlino o Lipsia, il villaggio SOS per bambini a Berlino o l'hotel SPA "Insel der Sinne", recentemente completato a Görlitz, sul lago Berzdorf, con grandi porte scorrevoli. Elementi insoliti, come le singole finestre colorate della casa sull'albero presso l'isola della cultura di Einsiedel, sono inoltre realizzati a Rammenau.

Questi e molti altri esempi mostrano che Sachsenfenster si guadagna la fiducia dei propri clienti grazie all'attenzione che riserva loro, un buon rapporto qualità-prezzo e un'eccellente qualità. Anche una buona collaborazione con i partner aiuta. "Come azienda di medie dimensioni non abbiamo un grande reparto R&D che possa sviluppare in modo continuo nuovi prodotti", spiega Andreas Langhammer. "Ecco perché i fornitori innovativi sono importanti per noi. E lo è anche il poter lavorare con loro sulle innovazioni per poi metterle in pratica. A questo proposito, con Teknos, abbiamo avuto anche ottime esperienze come, ad esempio, l'introduzione del rivestimento incolore".

Per il futuro, Sachsenfenster è ben posizionata da tutti i punti di vista e continuerà a svilupparsi positivamente, senza basarsi solo sui volumi di vendita.

www.sachsenfenster.de

Da destra: Proprietario, direttore delle vendite e delle risorse umane Andreas Langhammer, responsabile della produzione Falko Siegert, venditore,Teknos, Stephan Otto. 

Informazioni sul prodotto

TEKNOL AQUA 1410  preservante del legno

AQUAPRIMER 2900 primer 

ANTISTAIN AQUA  primer speciali vari

AQUATOP 2600 strato di finitura

Profilo Sachsenfenster

  • L'azienda è stata fondata nel 1991 da Klaus Wolf
  • Impiega circa 70 persone 
  • Produce fino a 15.000 unità (finestre) ogni anno.