Rivestimento per parquet prefinito

Soluzioni per ogni esigenza

Qual è il rivestimento più adatto per il parquet prefinito? Teknos offe un'ampia varietà di soluzioni per soddisfare le più svariate esigenze. Una panoramica di criteri essenziali, esempi, più una nuova brochure ti aiuteranno a creare una shortlist.

L'aspetto naturale del legno, unito ai vantaggi della moderna finitura superficiale e della produzione industriale, rendono il parquet prefinito molto vantaggioso e richiesto dal mercato. I produttori devono tener conto di un'ampia varietà di requisiti: aspetto, sensazione tattile, durata, costo. Dunque il rivestimento gioca un ruolo fondamentale.

Teknos offre una vasta gamma di primer, filler e finiture per il parquet prefinito. Ciò rende possibile creare strutture multistrato che rispondono a quasi tutte le esigenze: dal rivestimento estremamente economico, a soluzioni standard, fino a una qualità superficiale impeccabile.

 

La scelta del sistema di rivestimento giusto dipende da una serie di fattori:

  • Tecnologia degli impianti

Dove viene utilizzato un impianto esistente, il numero di rulli disponibili limita la struttura multistrato. Con solo tre o quattro rulli disponibili, le strutture complesse con 6-7 strati sono impossibili da realizzare. Ma nel caso di un impianto di rivestimento di nuova installazione, gli esperti Teknos possono consigliare in anticipo quali attrezzature sono più adatte per realizzare una struttura multistrato ottimale.

 

  • Obiettivo di contenimento dei costi

Uno dei fattori principali è il costo ammissibile per metro quadro per la struttura di rivestimento complessiva. I rappresentanti locali di Teknos possono già definire durante una discussione preliminare quali strutture sono possibili a un dato costo e con quali proprietà. La soluzione preferita può quindi essere pianificata nell'ambito di questi vincoli.

 

  • Valutazione dell'usura

Sono gli strati funzionali che determinano principalmente la resistenza all'usura. Sono disponibili vari primer UV-curing della linea di prodotti UVILUX SEALER. Ad esempio per un'elevata resistenza all'usura si consiglia di utilizzare uno strato di UVILUX SEALER 172 e uno di UVILUX SEALER 171.

Sono stati testati: la resistenza all'abrasione, la resistenza ai graffi secondo la normativa EN 438-2 e la resistenza al micro-graffio secondo la normativa DIN EN 16094, quindi la resistenza di una struttura di rivestimento realizzata con prodotti Teknos può essere stabilita in modo affidabile.

 

  • Resistenza agli agenti chimici

Lo stesso vale per la resistenza chimica, che è determinata dal rivestimento superficiale. La massima resistenza chimica è ottenibile utilizzando il rivestimento superficiale UVILUX 172-10 UV-curing.

 

  • Aspetto e tatto

Naturalmente, la sensazione tattile e l'aspetto sono criteri essenziali per il sistema di rivestimento. Se il requisito richiesto è una superficie perfettamente liscia e uniforme, è necessario applicare lo stucco dopo il primer per chiudere i pori. Come soluzione, la linea di prodotti Teknos UVILUX FILLER offre vari filler applicati a rullo con UV-curing per strati con pori chiusi a costi contenuti.

Il grado di lucentezza, la sensazione tattile e l'aspetto del parquet prefinito sono determinati dalla finitura. Sono disponibili gradi di lucentezza da opaco a lucido per strutture multistrato in grado di offrire prestazioni di alta qualità. Per esempio, una superficie particolarmente pregiata con elegante finitura opaca si ottiene usando la finitura UVILUX 172-10.

 

  • Trovare il rivestimento giusto

Gli esperti locali Teknos possono aiutarti a scegliere il sistema di rivestimento giusto. A partire dall'estate sarà pubblicata una nuova brochure sul parquet prefinito che ti aiuterà. Essa definisce tre categorie di requisiti: Le strutture multistrato economicamente efficienti con due diversi gradi di brillantezza sono particolarmente economiche, adatte a un segmento di parquet prefinito sensibile al prezzo. La categoria di strutture multistrato "Standard" possiede i requisiti standard appunto, adatti a un segmento di mercato medio. La categoria "Performance" raggruppa le strutture multistrato che soddisfano i più elevati requisiti riguardo aspetto, sensazione tattile e durata.

Le strutture multistrato elencate nella brochure sono collaudate in concreto e soddisfano una vasta gamma di requisiti per il parquet prefinito. Inoltre, sono disponibili anche strutture multistrato specifiche per clienti e impianti. I nostri tecnici troveranno la soluzione giusta per te. Ciò vale non solo per il parquet prefinito, ma anche per altri tipi di pavimenti come il laminato.

PAVIMENTI IN LEGNO

Soluzioni di rivestimento specifiche per parquet

DOWNLOAD 

Esempio di efficienza in termini di costi

> TEKNOLUX AQUA PRIMER 101 (a essiccazione ossidativa) o UVILUX PRIMER 172 (UV-curing)

> UVILUX SEALER 118

> UVILUX SEALER 153

> UVILUX 176-20

Esempio di prestazione (opaco con riempimento dei pori):

> Primer: TEKNOLUX AQUA PRIMER 101 (WB UV) o UVILUX PRIMER 172 (100% UV)

> UVILUX FILLER 133

> UVILUX FILLER 107

> UVILUX SEALER 111

> UVILUX SEALER 141

> UVILUX 172-10