Rivestimenti traslucidi per finestre in legno

Rivestimenti traslucidi a più tonalità sempre belli nel tempo

Qual è il migliore sistema di rivestimento da utilizzare? Gli esperti locali Teknos possono aiutare a prendere la giusta decisione. I nostri consigli di rivestimento per requisiti tipici rappresentano un'utile indicazione per cominciare. In questo articolo: rivestimenti traslucidi per finestre in legno.

Dal legno dolce indigeno a quello tropicale come il meranti: i rivestimenti translucidi combinano i tanti colori con l'aspetto caratteristico del materiale. Teknos offre un'ampia gamma di prodotti di sistemi da utilizzare per la creazione di sistemi di rivestimento di qualità superiore. Ma come scegliere il rivestimento giusto per le proprie esigenze? La classe di resistenza e il riempimento dei pori sono criteri essenziali.

Preservante del legno: sì o no?

La necessità di utilizzare o meno un preservante del legno dipende dalla classe di resistenza. La regola generale è la seguente: il legno che parte da una classe di resistenza 3, il che include tutti i tipi di legno dolce, deve essere sempre trattato con un preservante. L'impiego è facoltativo per le classi di resistenza 1-2 e in alcuni casi anche consigliabile. Ad esempio, nel caso della quercia bianca, un legno di classe 2 che tuttavia è soggetto alle macchie blu e quindi richiede il trattamento con un preservante.

Il meranti è un caso a parte. La densità a secco può variare in modo considerevole in base al tipo utilizzato per la produzione delle finestre. Infatti, la classe di resistenza del meranti è compresa tra 2 e 4, in base alla tipologia e alla densità a secco; il meranti con una classe di resistenza inferiore a 2 deve essere sempre trattato con un preservante. La classe di peso è un altro utile indicatore: il meranti con un peso di almeno 550 kg/m³ ha in genere una resistenza sufficiente per non richiedere il preservante del legno. In fase di acquisto, i produttori di finestre devono quindi verificare la classe di peso sulla documentazione.

Prodotti Teknos adatti come preservanti del legno sono GORI 356 o TEKNOL AQUA 1410-01. I preservanti del legno a base d'acqua incolori offrono una protezione affidabile ed efficace contro le macchie blu e i funghi che distruggono il legno conformemente alla norma EN 599. Sono adatti per l'applicazione a immersione e flow coating e si asciugano rapidamente senza colorazioni.

Il colore giusto

La necessità di utilizzare un riempitivo di pori dipende dal tipo di legno. Per il legno duro, è necessario riempire i pori prima del rivestimento superficiale per ottenere la superficie ottimale. Questa operazione non è necessaria per il legno dolce. Tuttavia, se non viene utilizzato un riempitivo di pori, è sempre richiesto un sigillante per i giunti a V e il legno di testa.

È possibile utilizzare AQUAFILLER 6500 come riempitivo di pori. Si tratta di un prodotto a base d'acqua adatto per tutti i tipi di legno. La buona capacità di scorrimento riduce la necessità di levigatura e consente di ottenere superfici lisce e uniformi. TEKNOSEAL 4000-00 è consigliato per la sigillatura del legno di testa, mentre TEKNOSEAL 4000-01 per la protezione dei giunti a V.

L'effetto legno naturale e il colore giusto rendono i rivestimenti traslucidi molto attraenti ed è quindi importante scegliere la tonalità giusta È il primer a determinare il colore. Deve essere sempre più scuro del rivestimento finale per riuscire ad ottenere tonalità più ricche e trasparenti.

Il primer a immersione AQUAPRIMER 2900 offre un'ampia gamma di colori, elevata uniformazione cromatica e superfici lisce. Le sue eccellenti proprietà di lavorazione e bagnabilità riducono il ricorso alla levigatura e i tempi di applicazione.

Sono disponibili varianti traslucide di AQUATOP 2600 per la finitura. L'ottimo livello di trasparenza consente di ottenere toni naturali e di effetto. Grazie al perfetto equilibrio di pigmentazione e assorbitori UV chimici, offrono una valida protezione dai raggi ultravioletti e un'elevata resistenza agli agenti atmosferici. Sono disponibili i livelli di viscosità da 10 a 60 per ottenere l'aspetto e la consistenza desiderati.

Per le tonalità di colore, i produttori di finestre possono affidarsi alla consulenza Teknos. Teknos mette a disposizione laboratori del colore in molti paesi. I nostri specialisti locali forniscono assistenza per le tonalità di colore relative agli ordini in base alle specifiche di costruzione e per lo sviluppo di collezioni di colori. Se richiesto, il laboratorio del colore Teknos può anche produrre campioni di colori individuali in base al legno originale del cliente.

Informazioni sul prodotto

Rivestimento traslucido per legni dolci (sistema a 3 strati)

  • Preservante del legno GORI 356 o TEKNOL AQUA 1410 -01

  • Primer AQUAPRIMER 2900 

  • Rivestimento superficiale AQUATOP 2600  

Rivestimento traslucido per legni duri (sistema a 4 strati)

  • Preservante del legno GORI 356 o TEKNOL AQUA 1410 -01 (assolutamente necessario a partire dalla classe di resistenza 3)

  • Primer AQUAPRIMER 2900

  • Trattamento intermedio AQUAFILLER 6500 

  • Rivestimento superficiale AQUATOP 2600

Classe di resistenza del meranti

La classe di resistenza del meranti è compresa tra 2 e 4, in base alla tipologia e alla densità a secco; il meranti con una classe di resistenza pari a 3-4 (<550 kg/m³) deve essere sempre trattato con un preservante.